FINALIST at LORD of the BIKE 2015 Sky1 TV - BEST TOP BMW CUSTOM 2015 per WUNDERLICH USA (street scrambler) - WINNER: Jury Special Prize with Cx "Testardo" @MOTODAYS - Roma 2013
 

BMW R100RT “Lucifero” Street tracker Special

LE NOSTRE SPECIAL/ Dettaglio Lucifero

ITA – EN

BMW R100rt  LUCIFERO – Street tracker. M.y.1989 build:2014

Il progetto nasce da una frase del nostro cliente, “vorrei una moto che mischiasse passato e futuro”!.

Da qui siamo partiti cercando di trasformare una vecchia R100Rt in una moto da città versatile, prestazionale, leggera e che strizzasse l’occhio ad un futuro prossimo.
Per prima cosa abbiamo sostituito il serbatoio con quello di un R75 che il proprietario adorava,

e costruito ex novo un telaietto posteriore rinforzato ed alzato per rendere la posizione di guida più sportiva e puntata cercando anche di compensare l’ingombro del serbatoio con un “codino da vespa” per alleggerirne le linee.
Per rendere il posteriore appunto il più nudo e minimale possibile abbiamo usato delle frecce a Led che funzionano anche da Stop e posizione, anche la targa è illuminata con dei mini led.

Cercando una migliore guidabilità abbiamo tolto l’anteriore originale e adattato delle forcelle rovesciate derivate da uno Yamaha al quale abbiamo accoppiato un cerchio Tagasako a raggi di un Suzuki. Con una flangia tornita dal pieno siamo riusciti ad aggiungere un bel disco da 320mm.

Apparato frenante cambiato e potenziato con nuove pinze e tubi in treccia. Lavorando la piastra forcelle abbiamo aggiunto riser ricavati dal pieno e un manubrio da enduro.

La posizione anteriore finalmente era come la volevamo!
Sul posteriore abbiamo adattato un cerchio a raggi da GS con una ruota maggiorata… e chi fa questo tipo di modifiche sa quanto bisogna tribolare tra tornire pezzi e raggiare in modo corretto la ruota, noi abbiamo anche lavorato il cardano per evitare che la ruota toccasse lateralmente il braccio del cardano! Abbiamo inoltre aggiunto un bell’Ohlins che sopratutto sulle strade romane aiuta!

La parte elettrica è stata completamente reingegnerizzata per avere il massimo delle prestazioni in fase di accensione e ricarica. Grazie ad una serie di studi (e prove) abbiamo trovato una ottima soluzione che ci permettesse di muovere questi vecchi grossi pistoni con una batteria al litio molto piccola, sita in un guscio in alluminio battuto a mano che chiude con stile il carter copri motorino di avviamento. E’ un sistema che credo adotteremo su gli altri bmw perché mischia il design di un bel guscio artigianale copri batteria con le performance di accensione davvero ottime, tutto made in EEM (non solo artigianato ma anche Ricerca e Sviluppo 🙂 )

Ora, avevamo una moto con un allestimento moderno, potenziato nelle prestazioni, super minimale ma ci mancava quel carattere futuribile che ci aveva chiesto il cliente.
L’idea di ispirarsi a Tron anzi, per la precisione ai caschi dei Daft Punk, era lì ad attenderci. Trovando una faro con dei led molto potenti abbiamo cercato questo look da astronauta con del policarbonato nero e piegato a caldo e lo abbiamo testato di notte. I Led riuscivano a bucare lo scuro del policarbonato ed illuminare abbondantemente la strada! Per fornire anche lo scambio faro al cliente è stato inserito  tra le forcelle un secondo faretto anch’esso molto potente!
Per aumentare l’effetto Hi-tech abbiamo ricablato un bello strumento moderno con uno schermo retro illuminato posto sul manubrio. Quel tocco un po’ tamarro che non guasta!

Ok, il passato con il serbatoio c’era, le prestazioni tra forcelle gomme freni e batteria anche, il richiamo al futuro pure… mancava qualche tocco tipico EEM così abbiamo costruito delle pedane con delle catene Regina, una chicca che in pochi notano! Inoltre abbiamo costruito un 2 in 1 in acciaio con un terminale Arrow modificato da noi che abbiamo giocosamente ri-loggato EEM.

La moto è ridotta all’osso! un acquisto di maneggevolezza incredibile e una riduzione di peso notevole (almeno 30kg dall’originale).
Per i colori abbiamo giocato tra oro e argento, lucido e opaco sia sul serbatoio sia sui cerchi.
Il nome?! LUCIFERO [luČìfer] dal latino colui che fa luce! Indovinate perché… 🙂
Sappiamo che questo è un Bmw che ha amanti e detrattori infatti su Instagram (#emporioelaborazionimecc) il motto e hashtag è: Love it or Hate it

Emporio Elaborazioni Meccaniche ci trovate su Facebook, Behance, Instagram

ENG

BMW R100rt  LUCIFERO – Street tracker. M.y.1989 build:2014

The project born from our customer sentence: “I would like a bike that mixes past and future”.

we started from here to build a lighter, with improved performances and with a touch of hi tech, bike.

We start replacing the tank with an older R75 one and we built a completly new rear frame to make the bike a bit taller, to give a better position to the rider and balance the fat tank.
To make the rear bike minimal as possibile we used this new blinkers with stop and light all in one. The plate also have a mini led light.

To improve the driving feelings we throw away the original front forks ad worked to fit a couple of upside down forks from a Yamaha. we also added a Tagasako rim from a Suzuki. Using the lathe we built a flange to put a 320mm disk and added aeronautical brake cables.
Working the triple tree we added an enduro handlebar with full alu risers.

So the front part was ok.

On the back we hadded a GS rim and a bigger tyre with all the problems this means, with some lathe work, different spokes and some work on the cardan, we did it! aAdded a nice Ohlins to improve rear performance perfect for roman streets.!

The bigger work was for the electric part, we studied and re projected the “engine-on system” to use a very small Lithium battery put in an stylish EEM hand made alu shell near the start engine. BMW needs a lot of energy to move those big pistons, after different tests we found a good solution… i think we will use this solution for our future BMW builds! Style and performance, the best union.

So, we did a bike with improved performances, very minimal and with a touch of past, we missed a touch of future…

The inspiration come from the Daft Punk helmet (Tron the movie), we founded a very powerful led light and put it beyond a dark polycarbonate shield. Leds are so powerful to enlighten the street despite the shield. we added a second hidden light to give the flash service but we needed more hi tech look&feel so we also wired a big back-enlightened electronic speedo on the handlbar.

the past and future flavor – checked

Improved performances – checked
we miss a bit of “re-use philosophy” EEM touch, so we built the foot-rest with a chain and built a steel 2 in1, with an EEM modified Arrow exhaust… so we decide, to put our logo on it. Sorry Arrow we know it’s your!!

The colour palette we choose is dark grey(matte and glossy), gold and silver and we spread it on the wheels and the tank.

The bike it is very very light, the ride position is perfect for a sporty driving style to face the traffic, and the look it’s very unique! Love it or hate it we says…

At last the name: Lucifero [luČìfer] from the latin “who brings the light” …guess why!
Find Emporio Elaborazioni Meccaniche on: Facebook, Instagram, Behance
Photo: F.Porrozzi
Bmw r100rt originale bmw r100rt special bmw r100rt special bmw r100rt special bmw r100rt special bmw r100rt special bmw r100rt special

dettaglio pedane fatte con catena

dettaglio pedane fatte con catena

Dettaglio cassa batteria in alu battuto a mano

Dettaglio cassa batteria in alu battuto a mano

Dettaglio Telaietto Custom

Dettaglio Telaietto Custom

bmw r100rt special

Scarico Arrow... in EEM

Scarico Arrow… in EEM

Ultraled in stile Daft Punk (Tron)

Ultraled in stile Daft Punk (Tron)

bmw r100rt special bmw r100rt special bmw r100rt special